La Tazza del Mattino 18/09/22 -Scienza: ridere (e pensare)-

Uno stimolo mattutino per una giornata leggera

Non tutte le scoperte scientifiche cambiano la Storia dell’Umanità. Alcune addirittura indagano argomenti oggettivamente buffi.

I primi a riderne sono proprio loro: gli scienziati. Da anni, una settimanella prima del prestigioso Premio Nobel, vengono assegnati i Premi IgNobel, per premiare le ricerche più bizzarre.

Connazionali esultate: una nostra equipe ha vinto il Premio per l’Economia, “per aver spiegato matematicamente perché spesso sono le persone più fortunate, e non quelle più talentuose, ad avere successo nella vita”.

Pregevole anche il Premio IgNobel per la Biologia assegnato all’equipe Brasile-Colombia “per aver studiato se e come la costipazione abbia implicazioni sulle prospettive di accoppiamento degli scorpioni”.

Attenzione: questa cerimonia non ha nulla a che fare con la derisione. È una celebrazione della Conoscenza, che è ciò che ci distingue dagli animali. Il motto del premio, non a caso, è: “Per ridere (e pensare)”.

Sono 8 Vincitori di Premi Nobel a consegnare l’IgNobel ai vincitori, perché scoprire (anche aspetti risibili del Sapere) è pur sempre un passo avanti per tutti, e riderne insieme è il più grande messaggio che si possa lanciare al mondo.

6 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...