La Tazza del Mattino 3/7/22-MilanoPride-

Uno stimolo mattutino per una giornata leggera

Già nella mattinata di ieri era in corso l’allestimento dei camion per la sfilata: amplificatori, palloncini e striscioni colorati, un enorme orsacchiotto gommoso trasparente e tante altre amenità.

Nel giro di poche ore una gran folla si è ammassata in via Vittor Pisani e, alle 15 o’clock, è partita la sfilata di quella gente lì, capito chi intendo?

Sì, proprio loro: la gente che ama.

Voi mi direte: che bisogno c’è di manifestare in favore del diritto di amare? Intendo: non occorre un permesso per amare qualcuno! Vero.

E quindi tutto questo allegro girovagare per Milano a cosa serve?

Serve a dire a tutti quelli che dividono il mondo in “noi” e “loro” che, se c’è una minoranza in Italia, questa è quella della gente che odia.

4 commenti

  1. A Padova ci sono stati spesso alcuni coloratissimi Gay Pride, e in vacanza anni fa a Toronto (CAN) mi sono imbattuto in un’altra manifestazione coloratissima e pienissima di persone.
    Dico la verità: io non amo gli esibizionismi. Però la gioia e la voglia di libertà sono non solo un diritto, ma un bel modo di manifestare, tutti insieme, etero e non, perché in effetti le divisioni non mi piacciono.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...