Siamo tutti fratelli

In quel tempo Giorgio e i suoi discepoli furono sorpresi da un violento temporale.

Riparati che si furono sotto la volta di un ponte, rimasero intirizziti per il freddo, lamentandosi con Giuda che aveva detto: “Tranquilli: le previsioni danno sole tutto il weekend”.

Per rasserenare gli animi, Giorgio si mise a narrare la storia del Diluvio Universale, con Noè che salva gli animali e, con la sua famiglia dopo il Diluvio, ripopola il mondo.

“Un momento” disse allora Tommaso “ci stai quindi dicendo che discendiamo tutti da Noè?”

“Così è scritto” rispose il Maestro.

“Siamo quindi frutto di accoppiamenti tra consanguinei?” chiese incredulo Tommaso, nell’imbarazzo generale.

Giorgio lo guardò negli occhi e disse: “Secondo voi, come mai vi ho sempre detto che siamo tutti fratelli?”

E’ Parola di Giorgio.

8 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...