Può darsi

Probabilmente ha ragione chi mi dice che scrivo troppo sul blog, che questa è tutta “roba sprecata”. Un vero scrittore scrive sì, ma tiene tutto, mette assieme e solo poi, quando il libro è pronto, lo lascia andare.

Forse non sono un vero scrittore, probabile che sia così. E’ verosimile che questo blog sia un angolo inutile, di quelli sotto il divano, dove col tempo si aggregano batuffoli di polvere e capelli. Un posto dimenticabile. Può darsi, sì. Può darsi che nessun editore mi prenda mai veramente sul serio, che non si accorga di me nemmeno nel momento di massimo potenziale per uno scrittore: cioè alla mia morte.

Finirò dimenticato, unico a ricordarsi di certi personaggi, patetico vecchio rincoglionito, che nessuno ha mai preso veramente sul serio.

E tutto questo perché ho smesso di fumare e una catena di eventi nefasti, tutti provocati da me, mi stanno disintegrando i coglioni. Sono colpevole, ma non c’entro niente. Piangerei se non avessi tutta questa fame. Se mi riuscisse almeno di pensarmi.

13 commenti

  1. e se gli altri ti chiedono se tu ti ricorderai di loro? bel guaio, meglio non vivere sull’onda de: “gli altri che diranno? mi ricorderanno?” ma vivere in pieno come il cuore detta, poi un memento nessuno lo disdegna 😉 ad esempio il conto come un colapaste piange perchè è stato scordato (vagli a spiegare che non c’è manco una entrata e solo uscite, quello capisce numeri ma non sentimenti emozioni e la verità nuda e cruda)… ma sì prendiamola con più leggerezza questa poltiglia che ci tocca di attraversare. lascia che gli altri pensino alla morte, tu pensa alla vita

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...