5 cose che ancora non sai sul Taglio della Torta Nuziale

Esistono le coincidenze? Vi racconto questa e poi valutate voi.

Questa puntata della rubrica, nelle mie intenzioni, doveva essere un po’ speciale in quanto oggi festeggio, con mia moglie, tre anni di matrimonio. Ebbene: quale argomento ci va a proporre per oggi la nostra endorsum? Le 5 cose che ancora non sai sul TAGLIO DELLA TORTA NUZIALE. Incredibile, non trovate?.

1) Un rito antico. Se vi siete sposati almeno una volta, avete avuto già l’esperienza extracorporea più sconvolgente che l’Essere Umano possa provare: il servizio fotografico. Un tizio vi sequestra, mentre il banchetto si intasa di ospiti affamati, e vi porta in culo al mondo, per una estenuante serie di scatti di cui vi vergognerete per l’eternità. Quando vi riconsegna alla folla, vi tocca il pranzo pantagruelico, che voi stessi avete ordito, e infine il Taglio della Torta. Voi volete solo morire, gli ospiti ancora vivi vogliono solo tornare a casa, ma rimane quell’ultima maledetta foto. Perché dura così più a lungo delle altre? Succede perché ritrarre il taglio della torta è un rito che risale al 500 quando, al pittore che dipingeva la scena, poteva essere asportato il membro, nel caso in cui il quadro non fosse stato di gradimento degli sposi. Per questo retaggio genitale, ancora oggi, il fotografo ci mette così tanto.

2) Implicazioni legali. E’ noto che uno dei principali motivi di annullamento di matrimonio, da parte della Sacra Rota, è proprio il mancato taglio della torta nuziale. Non tutti però sanno che le parole “torta nuziale” appaiono per ben quattordici volte nella Costituzione della Repubblica Popolare Cinese. Dal 1985 in Texas, Arkansas e Idaho (USA) è sufficiente il taglio della torta nuziale per contrarre il matrimonio, mentre in Virginia (USA) questa pratica consente di avere il 70% di sconto per l’acquisto di un fucile mitragliatore semiautomatico.

3) Insoliti ingredienti. Basta andare in una qualsiasi biblioteca gastronomica, noleggiare il Libro Nuziale Delle Torte di Stephan Saint Honoré, per rimanere stupefatti di quanti e quali ingredienti sono stati usati per confezionare le torte nuziali dal 1612 a oggi. A me, tra tutte, è rimasta impressa la Trota Nuziale, a base di pesce di acqua dolce, fatta confezionare da un campione di pesca fluviale e da suo marito, un saltatore con l’asta, intollerante al glicine.

4) Torte Criminali. Nel 1898 a Londra regnava il caos: un misterioso criminale, da tre anni, riusciva immancabilmente a far sparire il coltello da torta, o in alternativa la torta stessa, in ogni matrimonio della Capitale. Decine di migliaia di nozze andarono in fumo a causa di questi contrattempi che scatenavano inevitabilmente divorzi precoci, liti furibonde ai banchetti, risse e addirittura omicidi. Sebbene Scotland Yard abbia impiegato ogni sua energia per catturare “Jack l’Asportatore“, non ci riuscì mai.

5) Il Segreto per una Taglio della Torta Nuziale Perfetto. Esiste una formula matematica, lunga ben sette righe, che descrive accuratamente il punto perfetto in cui incidere la torta nuziale, l’angolo di taglio e il numero di fette da tagliare. Tra le variabili considerate dall’inventore di questa equazione, il fisico nucleare olandese Marcus Van Haffenkol, si annoverano: il peso complessivo dei presenti in sala, il numero dei denti naturali degli adulti maggiori di 35 anni, il gruppo sanguigno della sposa, l’intenzione di voto dello sposo alle più vicine elezioni comunali. Il Professor Van Haffenkol ancora oggi lavora alla sua formula per perfezionarla, nell’Istituto di Salute Mentale di Utrecht.

Grazie cari lettrici e cari lettori per essere passati anche oggi di qua. Ricordate di commentare, se vi va, con quel che vi va e SOPRATTUTTO con l’argomento che vorreste vedere in questa rubrica.

Viva gli Sposi

21 commenti

  1. Ma me l’ero perso!!! È come se con l’assenza ammettessi che non era un caso… Mi faccio paura da sola! 😂 Che dire, tantissimi auguri di non-anniversario, siete una bellissima coppia 🥰
    Ho riso tanto e ammetto di aver rimosso il mio taglio della torta 😉
    Lo pubblico lunedì!
    Mettimi in coda per questa spinosa proposta: 5 cose che ancora non sai della parrucca di Robert Redford negli ultimi film.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...