In balia, inermi.

Non disturbare le piante

Guardammo per ore quel fiore, quel che ne restava, livido, viola, schiacchiato nell’erba tutt’attorno.
Lentamente si asciugava per poi iniziare a seccare al sole, ormai alto. E farsi buio, alla luce della luna, fase dopo fase, stagione dopo stagione.
Aveva ancora tutti i petali, lo stelo, ma non più la vita; era il ricordo di ciò che era stato, riassunto nel terriccio secco che fino al giorno prima lo imprigionava.

L’hanno visto in tanti lo stivale anfibio che l’ha schiacciato, senza motivo alcuno se non quello di colpire per il gusto di colpire, e chi non l’ha visto non può non riconoscerne l’impronta larga e profonda lasciata sul prato.
Ma è proprio lo stivale anfibio a camminare tutto intorno a noi ed è proprio lui, ironia della sorte, a chiedere, assieme ai suoi compari, il fatidico: “Chi è stato?”

Le testimonianze vengono raccolte e tutto sembra chiaro: lo stivale anfibio lo ha ucciso. Il fiore è schiacciato, è morto, è evidente a tutti cosa è successo.
Eppure, dicono altri, era un fiore malaticcio, forse si è ridotto così da solo. Verrebbe da ridere, se non fosse che questa ipotesi viene presa sul serio.
Inutile piangere, inutile urlare, ti fan passare per un fiore pazzo. Ti minacciano alla radice, gli stivali, hanno la mano sul rubinetto dell’acqua, ti assetano ad ogni protesta di più, in attesa che tu secchi e finalmente taccia.
E’ così che passano gli anni, in questo prato, in attesa di scoprire ciò che è evidente, in balia di stivali impuniti, che si accaniscono sui fiori. Inermi.
 

 

 

Annunci

5 comments

  1. i fiori seppur inermi hanno un profumo speciale, mentre dagli stivali si sente solo la puzza dei piedi sporchi di sangue!
    Grazie Aure per il bell’articolo sulla violenza gratuita e impunita
    Francesco

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...